Abruzzo (AQ): l’anello della Camosciara, tra cascatelle e natura rigogliosa

itinarrando - Camosciara

Prenotazioni e maggiori dettagli: +39 380 765 18 94 , preferibilmente su whatsapp o sms
Attività destinata ai soci Itinarrando

Quando: Domenica 29 Maggio ore 9.30

Dove andremo e Cosa Faremo:
Con le sue guglie e creste frastagliate di dolomia bianca e grigia è molto simile nella struttura e nell’aspetto alle montagne dolomitiche alpine: la Camosciara è il cuore del Parco Nazionale d’Abruzzo.
Deve il suo nome alla folta popolazione di camosci che qui abita.
Per la straordinaria bellezza del paesaggio, l’oasi dei camosci, è una delle località del parco più conosciuta e amata dai turisti, ma allo stesso tempo è uno dei luoghi più segreti che si estende verso valle fino al fiume Sangro e racchiude nel proprio contesto la zona di Riserva Integrale.

Appuntamento finale: ore 9.30 Civitella Alfedena (AQ)
Il punto preciso verrà comunicato in fase di prenotazione.

Dati tecnici:
Lunghezza: 12 km
Dislivello: 500 m
Difficoltà: Poco impegnativo
Bambini: dai 12 anni in su
Cani: no 🙂

Classificazione difficoltà:
1. Poco Impegnativo
2. Mediamente Impegnativo
3. Impegnativo
4. Molto Impegnativo

Cosa portare:
SCARPONI DA TREKKING OBBLIGATORI, ZAINO E ACQUA (MIN. 2 LT)

Abbigliamento:
Pantaloni lunghi, vestiario a strati da maglietta a maniche corte a pile a guscio, cappellino da sole o copricapo, scaldacollo in lana o cotone secondo condizioni, ghette, un capo caldo, guanti, cappello di lana

Attrezzatura:

Giacca antipioggia, acqua (2 l), una bevanda calda, bastoncini da trekking, maglietta di ricambio, un cambio completo da lasciare in auto scarpe comprese, occhiali da sole, crema protettiva, torcia (sempre nello zaino!)

Alimentazione:

Snack energetici, barrette, frutta secca, frutta, per il pranzo al sacco consigliati pasti leggeri e facilmente digeribili

Scrivici!
X