Lazio (FR): L’anello di Monte San Nicola (1900 m) e Monte Panico (1885 m) tra creste e camosci)

Itinarrando-Monte San Nicola

Prenotazioni e maggiori dettagli: +39 380 765 18 94 , preferibilmente su whatsapp o sms
Attività destinata ai soci Itinarrando

Quando: Domenica 12 Giugno ore 9.00

Dove andremo e Cosa Faremo:
Poco prima del valico di Forca d’Acero si prende il sentiero che punta all’inizio della dolce Valle Inguagnera, con il suo caratteristico pozzo scolpito in pietra, che si percorre quasi tutta per poi salire dritti fino al Monte San Nicola. Si prosegue per larga cresta fino al Monte Panico per poi chiudere l’anello fino al punto di partenza. In cresta affacci sulla Val Fondillo, Valle Fredda e i monti del Parco d’Abruzzo.

Appuntamento finale: – Forca d’Acero (FR), il luogo preciso verrà comunicato in fase di prenotazione.

Dati tecnici:
Lunghezza: 10 km
Dislivello: 550 m
Difficoltà: Mediamente impegnativo

Classificazione difficoltà:
1. Poco Impegnativo
2. Mediamente Impegnativo
3. Impegnativo
4. Molto Impegnativo

Cosa portare:
SCARPONI DA TREKKING OBBLIGATORI, ZAINO E ACQUA (MIN. 2 LT)

Abbigliamento:
Pantaloni lunghi, vestiario a strati da maglietta a maniche corte a pile a guscio, cappellino da sole o copricapo, scaldacollo in lana o cotone secondo condizioni, ghette, un capo caldo, guanti, cappello di lana

Attrezzatura:

Giacca antipioggia, acqua (2 l), una bevanda calda, bastoncini da trekking, maglietta di ricambio, un cambio completo da lasciare in auto scarpe comprese, occhiali da sole, crema protettiva, torcia (sempre nello zaino!)

Alimentazione:

Snack energetici, barrette, frutta secca, frutta, per il pranzo al sacco consigliati pasti leggeri e facilmente digeribili

Scrivici!
X