Lazio (FR): Monte Cacume, l’orologio delle popolazioni indigene

Prenotazioni e maggiori dettagli: +39 380 765 18 94 , preferibilmente su whatsapp o sms
Attività destinata ai soci Itinarrando

Quando: Domenica 22 Maggio ore 8.30

Dove andremo e Cosa Faremo:
Il Monte Cacume, grazie alla sua particolare morfologia, spicca tra i Monti Lepini. È proprio grazie alla sua caratteristica forma conica che potrebbe essere stato usato, dalle antiche popolazioni indigene, per scandire lo scorrere del tempo e delle stagioni.
Citato da Dante nella Divina Commedia, nel quarto canto del Purgatorio (“Vassi in Sanleo e discendesi in Noli, / montasi su in Bismantova e ‘n Caccume / con esso i piè; ma qui convien ch’om voli”), è stato protagonista di un progetto che scopriremo durante l’ascesa alla sua vetta (1095 m.), che avrà inizio dal Comune di Patrica.
Il percorso è andata e ritorno, pertanto per tornare a Patrica percorreremo lo stesso sentiero dell’andata.

Guida: GUIDA: Alex Vigliani, Guida Ambientale Escursionistica AIGAE operante ai sensi della legge 4/2013 codice – LA465 – P.IVA 03095230607
-OSPITE E CONSULENTE: Giancarlo Pavat
-Accompagnatori: Itinarrando

Appuntamento finale: ore 8.30 Patrica (FR)
Il punto preciso verrà comunicato in fase di prenotazione.

Dati tecnici:
Lunghezza: 10 km
Dislivello: 700 m
Difficoltà: Mediamente impegnativo

Classificazione difficoltà:
1. Poco Impegnativo
2. Mediamente Impegnativo
3. Impegnativo
4. Molto Impegnativo

Cosa portare:
SCARPONI DA TREKKING OBBLIGATORI, ZAINO E ACQUA (MIN. 2 LT)

Abbigliamento:
Pantaloni lunghi, vestiario a strati da maglietta a maniche corte a pile a guscio, cappellino da sole o copricapo, scaldacollo in lana o cotone secondo condizioni, ghette, un capo caldo, guanti, cappello di lana

Attrezzatura:

Giacca antipioggia, acqua (2 l), una bevanda calda, bastoncini da trekking, maglietta di ricambio, un cambio completo da lasciare in auto scarpe comprese, occhiali da sole, crema protettiva, torcia (sempre nello zaino!)

Alimentazione:

Snack energetici, barrette, frutta secca, frutta, per il pranzo al sacco consigliati pasti leggeri e facilmente digeribili

Scrivici!
X