Hit Enter to search or Esc key to close
Blog thumbnail

L’incredibile potere delle foreste. Gli alberi aiutano a guarire: uno studio lo conferma dal 1984.

L’incredibile potere delle foreste. Gli alberi aiutano a guarire: uno studio lo conferma dal 1984.

Blog thumbnail

VERDE E SALUTE: STUDI PIONIERI E RECENTI CONFERME
di Michela Battisti – Tnpee e Dottoressa in Psicologia e Salute 

Oggi sappiamo che tornare alla natura ha un effetto benefico sulla nostra salute ma forse non abbiamo ancora del tutto compreso la potenza di questo legame.

Il rapporto tra ambiente naturale e benessere, nell’uomo, sarebbe così forte che i benefici sembrerebbero elicitati anche solo dall’esposizione visiva a stimoli e immagini naturali: basta anche solo guardare degli alberi per sentirsi meglio!

Nel lontano 1984, Roger Ulrich pubblicò sulla prestigiosa rivista Science uno studio secondo il quale la vista del verde e degli alberi dalla finestra della camera di ospedale poteva cambiare il decorso post-operatorio dei pazienti coinvolti.

In particolare, analizzando i dati relativi ai pazienti ricoverati in un ospedale della Pennsylvania tra il 1972 e il 1981 e sottoposti allo stesso intervento, scoprì una correlazione molto interessante: i pazienti che dalla finestra della loro stanza potevano guardare gli alberi e il piccolo giardino della clinica mostravano una guarigione più rapida rispetto ai pazienti che invece dalla loro camera potevano vedere solo un muro di mattoni. 

Approfondendo ulteriormente i dati a disposizione scoprì che, dopo l’operazione, i pazienti che potevano beneficiare della vista degli alberi necessitavano di dosi inferiori di antidolorifici e mostravano minori complicanze post-operatorie. 

Questi effetti benefici furono poi osservati anche in presenza di piante da appartamento e nelle cliniche geriatriche nelle quali, in presenza di orti o giardini da coltivare, il fabbisogno di antidolorifici o antidepressivi si riduceva.

Anche uno studio più recente, del 2018, di Chorong Song ha evidenziato gli effetti benefici legati alla stimolazione visiva con immagini forestali proiettate per alcuni secondi su uno schermo. Le giovani donne partecipanti dovevano guardare in successione immagini relative ad ambienti forestali e altre relative invece a paesaggi urbani. Anche in questo caso, alle immagini forestali erano associati benefici sia fisici che psicologici.

Su questa scia, il 21 marzo 2020, il gruppo di lavoro del Dott. Becheri, che studia le imponenti potenzialità dei boschi italiani, ha pubblicato un bellissimo video ricco di immagini e suoni della natura, spunti preziosi che sanno regalare momenti di vero benessere.

Non ci credete? Provate voi stessi a guardare il video https://www.youtube.com/watch?v=-HssHoQllOA

Ma viene da domandarsi: se solo la vista degli alberi e degli elementi naturali induce dei benefici, cosa può fare al nostro corpo una passeggiata nel bosco?

Sulla risposta a questa domanda si basa la Terapia Forestale di cui parleremo nei prossimi giorni, raccontandovi anche i risultati di un’interessante ricerca che ha avuto come protagonista proprio il benessere che queste immagini hanno saputo regalare alle persone nel periodo di isolamento forzato legato alla pandemia.

Riferimenti bibliografici

– Ulrich, R.  (1984). View through a window may influence recovery from surgery. Science, 224.

– Song, Ikei, Miyazaki (2018). Physiological effects of visual stimulation with forest imagery. Int. J. Environ. Res. Public Health 2018, 15. 

– www.terapiaforestale.it

Condividi su:
Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *