Hit Enter to search or Esc key to close
Blog thumbnail

L’attività natura riduce lo stress psicofisico, uno studio lo conferma!

L’attività natura riduce lo stress psicofisico, uno studio lo conferma!

Blog thumbnail

PIU’ VERDE, MENO STRESS
di Michela Battisti,
Tnpee e Dottoressa in Psicologia e Salute

Il cervello fuma, la testa sembra non poter contenere più scadenze da rispettare, impegni da incasellare e appuntamenti da onorare: basta, ora serve una pausa!
Se una passeggiata all’aria aperta sembra l’unica cosa sensata, se ci avviciniamo alla porta di casa con la sensazione di aprire la valvola di sicurezza per far uscire tutti quei pensieri che tengono alta la pressione, non siamo sulla strada sbagliata!

Sapete che stare in natura porta ad una sensibile riduzione dello stress psicofisico?
Quando il nostro corpo è sottoposto ad un evento stressante, che sia una richiesta fisica o una fatica mentale, cerca di affrontarlo riorganizzando le sue funzioni e lo fa producendo degli ormoni, primo tra tutti il cortisolo, che cercano appunto di aiutare il corpo a gestire il maggiore impegno psicofisico richiesto.
Se il cortisolo fa parte della reazione fisiologica del nostro corpo ed è utile per affrontare le situazioni impegnative, un eccesso di questo ormone può portare però ad alterare degli importanti equilibri a livello cardiaco, immunitario, cognitivo.
Tenerlo sotto controllo è fondamentale per sentirsi bene!
Ma se a farlo aumentare è lo stress, come si fa a diminuire il livello di cortisolo?

Uno dei modi è stare in natura!
Alcuni ricercatori hanno condotto uno studio per osservare meglio gli effetti di una speciale ‘pillola verde’: per otto settimane hanno chiesto ai partecipanti di assumere per almeno 3 volte a settimana una ‘dose di natura’, cioè di camminare o semplicemente di stare in luoghi aperti in grado di metterli a contatto con la natura.
Durante la durata dell’esperimento, sono stati prelevati dei campioni di saliva per studiare le variazioni della concentrazione di cortisolo per osservare sia le fisiologiche modificazioni all’interno della giornata, sia quelle indotte dalla permanenza in natura.
Sapete quali sono stati i risultati dello studio? Che in natura lo stress si riduce!
I modelli indicano che il cortisolo si riduce del 21.3% ogni ora ma, vista la difficoltà che spesso abbiamo di ritagliarci del tempo libero, ci rincuora sapere che già dopo soli 20-30 minuti si osserva già una sensibile riduzione dello stress!
La buona notizia è che non solo possiamo ridurre sensibilmente il livello di stress ma possiamo farlo utilizzando delle ‘pillole verdi’, delle abitudini che sanno di buono, di bello e che sono veramente alla portata di tutti!

Riferimenti bibliografici
– Hunter, Gillespie, YuPu Chen (2019). Urban Nature Experiences reduce stress in the context of daily life
based on salivary biomarkers. Front Psychol. 10: 722

Condividi su:
Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *