Hit Enter to search or Esc key to close
Blog thumbnail

Natura e montagna, ultimo avamposto di libertà e ritorno al rito

Natura e montagna, ultimo avamposto di libertà e ritorno al rito

Blog thumbnail

di Alex Vigliani Il richiamo all’istinto e quindi alla natura, al bosco, è una nostalgica manifestazione di libertà da lacci e legacci della società odierna. Senza richiamare al primitivismo, che non fa parte delle corde di questo scritto, però l’unico appiglio che abbiamo per sfuggire alle catene della cronaca, del nero imperante, del grigio che

Condividi su:
Blog thumbnail

Bagno di foresta (shinrin yoku) e terapia forestale: camminare nel bosco è bello e fa bene!

Bagno di foresta (shinrin yoku) e terapia forestale: camminare nel bosco è bello e fa bene!

Blog thumbnail

di Michela Battisti TNPEE e Dottoressa in psicologia e salute Da decenni in Giappone viene attivamente promossa la pratica dello Shinrin Yoku, pratica tradizionale che significa letteralmente Bagno di Foresta, espressione che rimanda esplicitamente all’idea di immergersi nel bosco, di camminare semplicemente al suo interno riattivando tutti i canali sensoriali a disposizione. Già negli anni

Condividi su:
itinarrando - Serrapopolo

Camminare nel bosco fa bene alla mente e al corpo, VerdeDentro è bello, è sano e sa di buono!

Camminare nel bosco fa bene alla mente e al corpo, VerdeDentro è bello, è sano e sa di buono!

itinarrando - Serrapopolo

di Michela Battisti – Tnpee e Dottoressa in psicologia e salute E se non fosse solo una suggestione? VerdeDentro torna per custodire e coltivare i germogli teneri della curiosità Che il camminare nei boschi porti a uno stato di benessere è una sensazione comune a tanti. Lo si capisce dai visi arrossati dal sole, solcati

Condividi su:
Blog thumbnail

Perché partire per un cammino? Perché poi nulla più sarà come prima. E se le gambe non ce la fanno? Cammina con il cuore!

Perché partire per un cammino? Perché poi nulla più sarà come prima. E se le gambe non ce la fanno? Cammina con il cuore!

Blog thumbnail ,

di Alex Vigliani Arriva quel momento nella vita del camminatore o dell’escursionista, in cui ti svegli, cominci a guardarti intorno e la trovi là. Cosa? La voglia di partire. La voglia forte di misurare gambe e soprattutto testa e cuore con un cammino. Oppure è vero anche il contrario. Che a un certo punto, senza

Condividi su:
Blog thumbnail

Presidenti Draghi e Conte venite in montagna con noi a scoprire l’escursionismo!

Presidenti Draghi e Conte venite in montagna con noi a scoprire l’escursionismo!

Blog thumbnail

Di Alex Vigliani In un mondo che non ci vuole più il mio canto libero sei tu. Non esiste l’escursionismo in montagna, non esiste l’escursionismo come attività salutare e salvifica, sebbene giustamente si punti il dito contro gli assembramenti. Almeno a leggere DL, DPCM e relative FAQ. Eppure ormai è chiaro che all’aria aperta sia

Condividi su:
Blog thumbnail

Il primo giorno di Primavera! Qual è l’origine del nome? Quali riti erano associati all’equinozio? Tradizioni e radici che affondano nella terra.

Il primo giorno di Primavera! Qual è l’origine del nome? Quali riti erano associati all’equinozio? Tradizioni e radici che affondano nella terra.

Blog thumbnail

di Alex Vigliani Primavera, dal latino primo inizio ver primavera, da radice indoeuropea con il significato di ardente, splendente. Ver era chiamata dai latini la primavera, mentre primo vere significava “all’inizio della primavera”. Grandi fuochi s’alzano al cielo. La notte scura dell’ultimo giorno di inverno si illumina di un fuoco che è imitazione del sole, richiamo al

Condividi su:
Blog thumbnail

Camminare ti salva. Te lo dice la storia, quella dell’umanità.

Camminare ti salva. Te lo dice la storia, quella dell’umanità.

Blog thumbnail

di Alex Vigliani Camminare ci ha salvati camminare ti salva. Te lo dice la tua storia, quella dell’umanità. La logica della pietra di fiume posta per un guado, quella che si utilizza per spiegare la capacità dei lupi di andare in dispersione, è la medesima che ha portato l’uomo a salvarsi, a superare il fiume,

Condividi su:
Blog thumbnail

Fai tuoi questi auguri: Buon 2021 di nuovo in cammino, gambe stanche, cuore leggero e mente libera

Fai tuoi questi auguri: Buon 2021 di nuovo in cammino, gambe stanche, cuore leggero e mente libera

Blog thumbnail

di Alex Vigliani L’augurio più semplice che mi viene da farti è che nel 2021 tu abbia le gambe stanche per lunghi cammini e non perché fermo troppo tempo nella stessa posizione. Gambe in movimento, mente in movimento. I pensieri vengono generati dai passi fatti all’aria aperta. Attraversi boschi cercando te stesso, trovi pensieri ed

Condividi su:
Blog thumbnail

2020: la riscoperta del cammino e il ricordo per chi non ce l’ha fatta

2020: la riscoperta del cammino e il ricordo per chi non ce l’ha fatta

Blog thumbnail

Di Alex Vigliani Sei ancora vivo, respiri e cammini. E questo equivale in qualche modo alla vittoria in quella grande corsa che ti ha portato a nascere. Una scommessa vinta. Ci sentiamo sfortunati, spesso, senza sottintendere mai che la vita, respirare e perché no, venire fuori indenni da un anno come questo, voglia dire in

Condividi su:
Blog thumbnail

La contagiosa felicità del camminare

La contagiosa felicità del camminare

Blog thumbnail

di Alex Vigliani Se camminare per valli, boschi, monti e senza mai fermarsi è un altro modo di sognare, di immaginare un altro mondo. Respirare, puoi farlo, chiudere gli occhi anche. E tutto questo passo dopo passo, perdendoti tra le grandi cattedrali della natura che s’alzano fino al cielo. L’uomo lo ha sempre fatto, ricavandosi

Condividi su:
Itinarrando Campocatino

Camminare per ritrovare te stesso bambino: quello con le ginocchia sbucciate e le mani impolverate

Camminare per ritrovare te stesso bambino: quello con le ginocchia sbucciate e le mani impolverate

Itinarrando Campocatino

di Alex Vigliani Passi una mano sulle tue ginocchia. Quanto tempo hanno? Da quante primavere ti accompagnano? Eppure quella cicatrice ti riporta a qualche anno fa. Era il viale polveroso che portava a casa tua. Oggi è una strada asfaltata e persino trafficata, ma ieri era breccia bianca, sassi appuntiti e polvere alzata dal vento.

Condividi su:
Blog thumbnail

La nuova “fase”: Ti auguro di camminare, di avere mente libera, cuore pieno e gambe stanche

La nuova “fase”: Ti auguro di camminare, di avere mente libera, cuore pieno e gambe stanche

Blog thumbnail

di Alex Vigliani Se puoi farlo. camminare è il più grande regalo che tu possa farti. Se può farlo, convincere qualcuno a camminare è il più grande regalo che tu possa fare. Camminare. Lo hai sempre fatto, da quel primo momento in cui hai perso l’equilibrio e hai conquistato lo spazio intorno a te aprendo

Condividi su:
Blog thumbnail

Semi di resistenza: siate semi, siate resistenti come loro.

Semi di resistenza: siate semi, siate resistenti come loro.

Blog thumbnail

Di Michela Battisti Li abbiamo chiamati Semi di Resistenza questi piccoli consigli da condividere ogni giorno. Abbiamo scelto con cura il nome perché, come spesso accade, questo racchiude un concentrato di significati che aspetta solo un innesco per germinare e portare linfa nuova nelle nostre giornate. Li abbiamo chiamati semi perché, anche se non possiamo

Condividi su:
Blog thumbnail

Ma tu non ti stanchi mai? Ecco perché di camminare non sono mai stanco.

Ma tu non ti stanchi mai? Ecco perché di camminare non sono mai stanco.

Blog thumbnail

di Alex Vigliani Di camminare non mi stanco mai, perché camminare è un movimento naturale, perché camminando incontro il bello. Fuori e dentro me. Camminando avanzo tra prati fioriti, brulle pendici e boschi autunnali. Accarezzo i colori con gli occhi e il cielo mi fa da tetto e questa casa che non ha finestre per

Condividi su:
Blog thumbnail

Camminare ai tempi del coronavirus: continuare a farlo in gruppo, Itinarrando non si arrende! Ecco cosa cambia.

Camminare ai tempi del coronavirus: continuare a farlo in gruppo, Itinarrando non si arrende! Ecco cosa cambia.

Blog thumbnail

di Alex Vigliani Le direttive del governo NON ci dicono di fermarci, anzi promuovono e caldeggiano le attività all’aperto. Non è stato imposto alcuno stop per le escursioni e questo perché l’esperienza in natura risulta essere attività preferibile allo stare in città. Certo, poi dipende da ciò che si decide: e noi abbiamo deciso di

Condividi su: